La Ninfomania e le piattaforme Online
imparare a squirtare mentre si fa sesso


La Ninfomania (che in Greco significa ninfa = sposa e mania = follia), è una forma di ipersessualità femminile.
Questo disordine psicologico si manifesta con l’eccesso esagerato di impulsi sessuali arrivando ad acquisire caratteristiche patologiche.

Nella donna che ne soffre, la ninfomania è un desiderio, insaziabile, di avere rapporti sessuali e di praticare autoerotismo.
Nei casi più gravi, la ninfomania si trasforma in una vera e propria dipendenza: le attività sessuali vengono praticate in modo morboso per placare l’ansia o per paura di doversi impegnare in relazioni sentimentali stabili.
La sessualità diventa una forte dipendenza, paragonabile a quella indotta dall’alcool e dall’uso di droghe.
La ninfomania non va sottovalutata, al contrario va tenuta sotto controllo ed affrontata con interventi idonei. I metodi più efficaci per il superamento di questo disordine mentale prevedono spesso farmaci e percorsi di psicoterapia.

QUAL’E’ IL MECCANISMO DELLA NINFOMANIA?
Dal punto di vista psicologico, la ninfomania può essere considerata come un disturbo ansioso: la donna ninfomane tende a ridurre le attività sessuali con il proprio compagno per evitare un legame intimo e sentimentale più profondo perché non sarebbe in grado di gestirlo.
Nella ninfomania, nasce una DIPENDENZA SESSUALE e per contrastare il malessere indotto dalla stessa, la donna cerca un piacere che possa eliminare lo stress e che le favorisca l’illusione di saper gestire le difficoltà.
Per chi soffre di ninfomania, assecondare la propria dipendenza è fondamentale, tutto il resto passa in secondo piano perdendo importanza, compresi i legami con le persone più care.
Un altro ramo della ninfomania è quello platonico. E’ un disturbo dove la donna pratica soprattutto una masturbazione morbosa ed ha forti fantasie erotiche.

LE PIATTAFORME WEB DEDICATE
Ovviamente come esistono ormai centinaia di siti dedicati all’erotico eterosessuale ed omosessuale, esiste anche una piattaforma web dedicata alle ninfomani.
Si chiama ninfomani.net, è facile accedervi, basta un indirizzo mail, una password e la maggiore età. E’ un sito che garantisce incontri e contatti al 100% veritieri perché l’autenticità delle identità iscritte viene controllata e monitorata dallo staff del sito che è sempre attivo per garantire a chi entra la massima affidabilità e sicurezza.
Questo è un sito dove le donne di tutte le età danno sfogo alle fantasie sessuali più perverse senza inibizione. E’ dedicato esclusivamente alle ninfomani per chat, incontri, webcam e forum dove si possono leggere i racconti di queste donne affette da questa patologia. Sono racconti veri, forti ed espliciti e solo leggendoli ci si rende conto con quale prepotenza la ninfomania si impossessa letteralmente di queste donne che sono mogli sposate, separate, mamme o comunque donne mature, che quando il marito lavora o il figlio è a scuola, invitano chiunque a domarle in tutti i modi possibili e immaginabili, descrivendo cosa vogliono e come lo vogliono. Si entra nel dettaglio tranquillamente senza alcun pudore ne nessun tipo di problema, si può curiosare tra decide di foto molto provocanti delle stesse donne nude o immortalate mentre utilizzano un sexy toys con uno sguardo che descrive palesemente la loro “fame” di sesso. Nulla è censurato e gli inviti imponenti accompagnati dalle testimonianze delle persone che hanno condiviso già del sesso con ninfomani, inducono sicuramente in tentazione, soprattutto i più deboli.

LE CONSEGUENZE:
La ninfomania però ha delle conseguenze anche abbastanza gravi e può portare al danneggiamento dei rappoti affettivi e lavorativi, oltre a portare difficoltà nel gestire le normali attività quotidiane.
Tra le conseguenze più frequenti rientrano anche:
– Stress ed esaurimento nervoso;
– Riduzione del rendimento a livello fisico;
– Disturbi del sonno e stanchezza;
– Ansia e depressione;
– Aggressività e isolamento;
– Disfunzioni sessuali, infezioni e malattie venerre;

CURA
Per curare questa patologia esistono varie soluzioni a volte anche utilizzabili insieme che prevendono:
– Psicoterapia (individuale o di gruppo);
– Farmaci (come gli antidepressivi).
Nei casi più gravi, la ninfomania, può essere curata provvedendo al ricovero nelle cliniche specializzate.

Il trattamento psicoterapeutico ha l’obiettivo di mirare sulle cause del disturbo per far tornare la donna ad avere un sano rapporto con il sesso e migliorare le relazioni sentimentali.

Il trattamento farmacologico viene invece prescritto da uno psichiatra e può comprendere interventi psicoterapeutici. I farmaci vengono prescritti per controllare i sintomi delle patologie associate alla ninfomania come la depressione o l’ansia.

Un sito di annunci a tema ninfomania che ci sentiamo in dovere di consigliare, in quanto constatato, è sicuramente ninfomani.net, al seguente link: https://ninfomani.net.

About